Il CORSO PROFESSIONALE BIENNALE è aperto agli studenti dai 18 fino ai 28 anni.

Si articola in due anni di studio, per 20 ore settimanali, 4 ore giornaliere dal lunedì al venerdì la mattina dalle ore 9,30 alle ore 13,30.

La frequenza naturalmente non è obbligatoria ma la continuità è fortemente consigliata.

Durante l’anno, con cadenza bimestrale, ci saranno verifiche delle presenze e valutazioni del profitto di ogni allievo/a.

L’obiettivo del corso è quello di offrire ai giovani studenti tutti gli strumenti teorico-pratici indispensabili per intraprendere la professione di attrice/attore.

Insegnamenti del primo anno di corso:

  • tecniche di base della recitazione
  • recitazione davanti alla mdp
  • recitazione in versi
  • improvvisazione
  • analisi e studio del testo e del personaggio
  • espressione corporea
  • canto/dizione/tecnica della voce
  • elementi di storia del teatro e della drammaturgia, del cinema, degli attori e dei metodi di recitazione
  • elementi di organizzazione teatrale

Al termine del percorso di studi del primo anno gli allievi avranno la possibilità mettere in pratica gli insegnamenti svolti con un saggio pubblico.

Durante il secondo anno di corso, oltre agli insegnamenti consueti, gli allievi saranno guidati fin dal suo inizio attraverso un percorso di messa in scena di un saggio finale che avrà la compiutezza di un vero e proprio spettacolo.

Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza.

AMMISSIONE

L’ iscrizione al corso professionale biennale è aperta a ragazzi e ragazze dai 18 ai 28 anni.
La prova di ammissione al corso professionale è gratuita e sarà così articolata:

  • recitazione a memoria di un brano teatrale o di sceneggiatura cinematografica non superiore ai cinque minuti;
  • recitazione a memoria di un brano in versi;
  • lettura di un testo in prosa all’impronta,
  • esecuzione a cappella di un brano musicale;